Sulla Via Francigena

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

IL PELLEGRINAGGIO DI UN GIOVANE CORAGGIOSO

18 agosto 2020

Buongiorno a tutti, sono Francesco, pellegrino ventenne che ha appena concluso la via Francigena insieme a Stefano, Pietro e Giacomo, cari compagni del liceo. Ho sempre amato viaggiare, esplorare luoghi diversi, vivere nuove esperienze. L'emozione che un viaggio regala è un po' come la felicità: vera, tangibile, profonda soprattutto se condivisa. Durante questa avventura, iniziata a Milano il 28 luglio per concludersi l'11 agosto con l'arrivo presso la Basilica di San Pietro, abbiamo condiviso la gioia di essere liberi, la fatica del pedalare per 812 km, la contemplazione di paesaggi magnifici generosamente regalati dal buon Dio. Il viaggio, tuttavia, rappresenta anche un'occasione per riflettere, dialogare con se stessi: azioni che troppo spesso, nel mondo frenetico in cui viviamo, tralasciamo o consideriamo superflue. Fare "deserto" nella propria anima è un buon metodo per rinforzare o ritrovare il proprio dialogo, nonché rapporto con Dio. Durante questa avventura ho potuto, infine, rinnovare quell'amore per la vita che, nonostante tutto, non si dovrebbe mai perdere.

Colgo l'occasione per ringraziare i miei compagni di viaggio, la nonna Miranda che con le sue preghiere a Santa Rita ci ha assicurato un viaggio sicuro, coloro che ci hanno ospitato nelle varie città o paesini dove siamo stati e le numerose persone che ci hanno indicato la Via.

Alla prossima avventura...

Francesco Berardi

via francigena 1

via francigena 2

via francigena 3

Pubblicato in NOTIZIE

Stampa Email

  • /notizia/166-echi-degli-esercizi-spirituali-a-montanino
  • /notizia/153-messaggio-del-papa-francesco-per-il-lancio-del-patto-educativo

PADRE PROVINCIALE

SEGRETARIOPROVINCIALE

promotore vocazionale

manifesto vocazionale