GREST: attività estiva a Carcare

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

GREST: Attività estiva della parrocchia di san Giovanni a Carcare

30 settembre 2020

 

Quest’anno siamo stati tutti colti di sorpresa dal covid-19, ma nonostante esso la parrocchia di Carcare non si è fermata e anche con il virus il campo estivo si è fatto.  Il nostro grest è iniziato a giugno ed è finito a fine luglio, con una durata esatta di 5 settimane. 


I bambini sono stati divisi in 4 gruppi sorvegliati da 2 animatori ciascuno: i delfini, le tigri, i pulcini e le pantere. Per rispetto delle norme anti-covid ogni gruppo era situato in un posto differenze e tutti i componenti dovevano tenere sempre la mascherina.

grest 2Descriviamo ora una giornata tipo:
L’arrivo dei bambini era scaglionato e previsto a partire dalle ore 7:45 e come prima cosa veniva misurata la febbre sia al bambino/ragazzo che ad eventuale genitore o accompagnatore.
Una volta verificata la temperatura il bambino riponeva eventuali oggetti nell’apposita stanza riservata al proprio gruppo e si univa ai compagni e all’animatore responsabile.
Alle 9 circa, con Padre Peter si pregava tutti insieme e poi, per divertirsi, si facevano i balli rispettando le distanze e tenendo le mascherine. Si iniziavano poi le attività ed erano separate per gruppo per esempio: i delfini a fare le passeggiate/esplorazioni, le tigri nel campo sottostante il grest per giocare, i pulcini a fare attività di vario genere come per esempio pittura o classificazione delle foglie ed infine le pantere andavano o al campo da beach o si sfidava in giochi di mente come quizzettone, indovinare le canzoni etc..
una volta finita l’attività venivano sanificati tutti i giochi utilizzati in maniera tale da ruotare le postazioni e fare in modo che tutti i gruppi facciano tutte le attività.
A fine giochi mattutini veniva ri igienizzato il tutto e si andava a tavola per pranzo ma ovviamente dopo essersi lavati le mani e posizionato ogni gruppo nella sua postazione dedicata.
Alle 14 iniziava l’ora dedicata ai compiti e dopo iniziavano altre attività.
A volte venivano sostenute delle attività tutti insieme rispettando le norme come per esempio, al venerdì si imparava l’inglese grazie all’aiuto di una professoressa che veniva ad insegnare la lingua ai bimbi.
Verso le 16:15 si faceva merenda e poi tutti a casa a riposarsi per essere super pronti per un’altra giornata di divertimento tenendo conto sempre del rispetto per le regole!


Molti giorni si cadeva nell’imprevisto, ovvero nei giorni di pioggia e di conseguenza si vedeva un film in chiesa grazie ad un proiettore oppure si intrattenevano i bambini con giochi di logica tutti contro tutti, ma ovviamente separati sempre nei propri gruppi.


Quest’anno il grest è stato più complicato degli anni perché non si poteva avere nessun tipo di contatto tra persone ma bisogna sempre ricordare che niente e nessuno ferma il grest di Carcare.

 

grest 3

grest 4

 grest 1

 

 

 

 

Pubblicato in NOTIZIE

Stampa Email

  • /notizia/172-nuova-provincia-scolopica
  • /notizia/168-ripartire-nel-nazareno

PADRE PROVINCIALE

SEGRETARIOPROVINCIALE

promotore vocazionale

manifesto vocazionale